Pizzeria Betra Salerno

Potenza e invenzioni, Akpa sfida Matos

Il francese è in un momento d'oro, il brasiliano può essere la spina nel fianco per la difesa granata

Carmine Raiola

Dopo pochi giorni dal match contro l’Ascoli, la Salernitana si prepara ad affrontare il Verona.
La squadra granata contro gli scaligeri vorrà senza dubbio voltare pagina dopo queste due ultime partite in colore.
Per trovare la vittoria in un match molto sentito, la Salernitana dovrà affidarsi ai suoi uomini di punta tra questi c’è Akpa-Akpro.
Il centrocampista francese è in questo periodo, il più in forma della squadra di mister Colantuono.
Grinta, visione di gioco e tanta corsa, sono le caratteristiche che lo hanno reso uno dei punti fermi di questa Salernitana che per Akpa è sinonimo di “seconda vita” calcistica.
Prima di aggregarsi alla squadra granata, il transalpino è stato lontano dai campi di gioco per circa un anno e mezzo a causa di un brutto infortunio ma il club del cavalluccio marino ha voluto scommettere su di lui e fino a questo momento ha vinto questa scommessa.
Una curiosità: Akpa è attualmente a quota 13 falli commessi nel campionato, secondo in questa speciale classifica che è guidata dal centrocampista del Padova, Cappelletti che ne ha commessi 14.
L’altro protagonista della sfida diretta è Ryder Matos.
Il calciatore brasiliano, è alla sua prima esperienza in Serie B dopo aver vestito le maglie di Fiorentina, Udinese e Carpi in massima serie dunque sabato sarà la sua prima volta all’Arechi e contro la Salernitana.
Dotato di un gran dribbling e di una notevole velocità, Matos è in grado di mettere in difficoltà qualunque difesa avversaria con accelerazioni ed invenzioni improvvise.
Il numero 7 scaligero, è inoltre un giocatore molto versatile in quanto può giocare oltre che come seconda punta anche da esterno di destra e di sinistra.
Nella stagione in corso, il brasiliano ha siglato il suo primo ed unico gol fino ad ora nella partita scorsa contro lo Spezia.
Sabato sarà dunque una sfida da da non perdere, tra due giocatori il cui compito è quello di far fare il salto di qualità alle rispettive squadre.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.