Taste - Sapori mediterranei

Pochi posti auto all’Arechi per le partite della Salernitana, sindacati scrivono a De Maio

"La presenza di posti auto utili è nettamente inferiore all’ afflusso di utenza che generalmente si verifica durante gli eventi sportivi. Si intasano le corsie di scorrimento rendendo impossibile l'eventuale uscita di automobili prima della fine della gara"

“Con l’approssimarsi della stagione calcistica, che vede impegnata la squadra cittadina nel campionato professionistico di serie B, evidenziamo che la presenza di posti auto utili è nettamente inferiore all’ afflusso di utenza che generalmente si verifica durante gli eventi sportivi”. Comincia così la nota a firma delle sigle sindacali le Rsa Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Faisa Cisal con i rispettivi segretari. Lettera indirizzata a Salerno Mobilità e all’assessore alla mobilità del Comune di Salerno Mimmo De Maio.

“L’ assenza di utilizzo di aree supplementari a quelle esistenti, e, di un reale piano parcheggi adeguato che preveda anche la chiusura di un area al suo riempimento e il successivo orientamento in aree più periferiche delle autovetture susseguenti, comporta un intasamento delle piazze e delle corsie di scorrimento che rende impossibile una eventuale uscita di automobili prima della fine della gara e ,come più volte verificatosi, l’ impossibilità a mezzi di soccorso di poter transitare. Ciò naturalmente denota la mancanza di interesse delle parti in causa e una mancanza di sinergia tra le stesse e cioè l’ Amministrazione Comunale, le Forze dell’ Ordine preposte e la Salerno Mobilità. Inoltre, si rende noto, che in mancanza di un piano parcheggi adeguato e una diversificazione delle modalità di pagamento ( come più volte pronosticato ), gli operatori di Salerno Mobilità, a tutela della propria incolumità, effettueranno la rivendita in siti sicuri che la stessa Salerno Mobilità dovrà indicare e che non siano sulla carreggiata”.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.