Assistenza computer salerno e provincia

Positano, denunciato residente per pesca illegale

Sono stati sequestrati 21 tonni rossi e 5 tonni alletterati sotto misura

Federica D'Ambro

Sequestrati esemplari di tonni rossi dai militari della Guardia Costiera di Positano. Ieri mattina, è stato controllato un natante da diporto intento alla pesca ricreativa. A bordo sono stati trovati 21 esemplari di tonno rosso e 5 esemplari di tonno alletterato sotto misura. La tutela delle specie ittiche sottomisura (o allo stato giovanile) è, come noto, da sempre obiettivo particolarmente importante per tipologie di pesci, come il tonno rosso, inseriti in appositi piani di ricostituzione nell’Atlantico meridionale e nel Mediterraneo. La pesca professionale e ricreativa o sportiva di questa particolare specie ittica non è consentita.
Il responsabile, un residente della costiera amalfitana di 49 anni, è stato denunciato per pesca illegale, il cui illecito è punito con una sanzione che va da 2 mila euro a 12 mila euro, ed il pescato è stato sequestrato e donato ad un istituto benefico.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.