No Signal Service

Pordenone-Salernitana, le pagelle: sempre vivo Di Tacchio, non si risparmia Cicerelli

Troppo impetuoso Aya, solido Jaro

Nicola Roberto

Vannucchi: Gioca con grande tranquillità e non era cosa scontata. Burrai lo impallina di potenza dal dischetto. Reattivo sul piatto a giro di Semenzato. 6.5

Aya: In ritardo su Pobega, non frena lo slancio e causa il rigore. 5

Heurtaux: Se la cava bene da centrale di riferimento. 6

Jaroszynski: Solido. 6

Cicerelli: Corre senza risparmiarsi fino alla fine. I compagni lo cercano e lui c’è sempre. Manca di un pizzico di precisione nella giocata decisiva. 6.5

Dziczek: Da mezzala appare spaesato. Perde due palloni banali in avvio. Nella ripresa cresce e nel finale ha sul destro il matchpoint. 6

Di Tacchio: Sempre nel vivo del gioco. Contrasta con efficacia e fa girare palla con fluidità. Glaciale dal dischetto. 7

Capezzi: Il motore comincia a carburare. Si inserisce e accompagna l’azione con puntualità. 6.5

Curcio: Affonda spesso ma senza troppa precisione. 5.5

Giannetti: Segnali di vitalità. Generoso anche in fase di non possesso, ci prova di testa e di piede. Reclama un rigore non a torto. 6

Gondo: Tiene sempre in apprensione la difesa di Tesser. Dà profondità e forza d’urto. 6.5

Akpa Akpro: S.v.

Djuric: Entra e offre di testa un pallone d’oro a Dziczek. 6

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.