Taste - Sapori Mediterranei

Pontecagnano: spacciava vicino un ristorante in centro, in manette il 20enne Giuseppe Talò

Bloccato dai Carabinieri, aveva appena ceduto due dosi a un coetaneo

Nella trascorsa notte, a Pontecagnano Faiano, i Carabinieri della Stazione di Montecorvino Pugliano hanno tratto in arresto Giuseppe Talò, 20enne del posto, nella flagranza di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti.

I militari, nel corso di un servizio disposto dalla Compagnia di Battipaglia e finalizzato a contrastare lo spaccio specie nei fine settimana, hanno bloccato il giovane, nei pressi di un noto ristorante del centro, poco dopo mezzanotte, subito dopo aver ceduto due dosi di hashish, del peso complessivo di 4 grammi, ad un coetaneo.

La perquisizione personale del 20enne ha permesso di rinvenire un’ulteriore dose della medesima sostanza, del peso di 1,6 grammi, nonché la somma contante di 475 €uro, mentre quella effettuata successivamente presso la sua abitazione ha consentito di reperire ulteriori 2 stecche di hashish, per 3,5 grammi totali, 2 bustine di marijuana, per un peso di 4 grammi, un bilancino elettronico di precisione e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente.

Giuseppe Talò, espletate le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio con rito direttissimo disposto, per questa mattina, al Tribunale di Salerno, mentre l’acquirente è stato segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Salerno quale assuntore di sostanze stupefacenti.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.