Taste - Sapori Mediterranei

Pontecagnano, segnalazioni su “furbetti dell’asporto”: il sindaco non ci sta

"Il servizio d'asporto è consentito fino alle ore 22:00, è vietato consumare sul posto o nelle vicinanze. Si stanno verificando casi di elusione della norma, emersi anche durante la riunione C.O.C." le parole del sindaco Giuseppe Lanzara.

categoria cronaca

“Questo è il momento della responsabilità, non delle furbizie”. Così il sindaco di Pontecagnano Faiano Giuseppe Lanzara commentando alcuni casi avvenuti nel centro picentino, annunciando controlli e soprattutto chiedendo massimo rispetto delle regole e responsabilità in questo momento così delicato.
“Il servizio d’asporto è consentito fino alle ore 22:00, è vietato consumare sul posto o nelle vicinanze. Si stanno verificando casi di elusione della norma, emersi anche durante la riunione C.O.C. – Centro Operativo Comunale – appena conclusa. C’è qualcuno che crede di sviare la norma inventandosi una sorta di “self-service” per il cliente che acquista all’interno del locale e consuma nelle sue prossimità. A partire da stasera la Polizia Municipale effettuerà un controllo mirato ad arginare tale fenomeno, applicando le dovute sanzioni ai trasgressori”. Ha proseguito il sindaco Lanzara.
“La misura estrema ci porterà, nostro malgrado, alla sottoscrizione di una nuova Ordinanza ancor più restrittiva che ci vedrà costretti a vietare ogni forma di asporto o consegna a domicilio a bar e pasticcerie limitando questa possibilità solo a chi effettua realmente ristorazione.. Chiedo responsabilità perché la furbizia di pochi può incidere sull’economia di una intera categoria di lavoratori”.
No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.