Pontecagnano, esplode ordigno nella notte: danneggiata pescheria

Fermato e interrogato dalle forze dell'ordine un 34enne di San Cipriano Picentino, incensurato

Federica D'Ambro

Esplode nella notte a Pontecagnano un ordigno rudimentale. Sul caso stanno indagando le forze dell’ordine, l’ordigno è stato fatto esplodere intorno all’una e trena in via Carducci, proprio nei pressi di una nuova pescheria in fase di allestimento. Fortunatamente sono stati lievi i danni riportati dall’attività commerciale, causati solo alla saracinesca e al retrostante vetro, quantificabili in circa mille euro. Ad oggi non è chiaro il motivo del gesto, le forze dell’ordine hanno fermato per interrogare un 34enne di San Cipriano Picentino, incensurato.

Commenti

I commenti sono disabilitati.