Taste - Sapori mediterranei

Polemiche sulle tariffe Tari, eccole prima della discussione in Consiglio Comunale

SPECIALE ASALERNO | Vi facciamo vedere i costi elaborati nella delibera di Giunta, domani la proposta di approvazione ai consiglieri

SAL - 28 12 2017 Salerno Comune. Consiglio Comunale. Foto Tanopress

SALERNO | Si terrà domani il tanto discusso consiglio comunale con all’ordine del giorno diversi provvedimenti finanziari finiti nell’occhio del ciclone in queste ore, in particolare i punti relativi all’imposta di soggiorno e alle tariffe Tari relative all’annualità 2019.

Approfondiamo, nello specifico, quest’ultimo punto. La giunta comunale si è riunita il 13 marzo deliberando il testo che sarà sul tavolo domani e discusso dai consiglieri nel Salone dei Marmi a Palazzo di Città. L’approvazione del piano finanziario con le tariffe Tari 2019.

Come viene evidenziato nella delibera la commisurazione della tariffa è effettuata nel rispetto dei criteri indicati dal D.P.R. n. 158/1999. La tariffa è composta da una quota fissa legata alle componenti essenziali del costo del servizio di gestione dei rifiuti, riferite in particolare agli investimenti per le opere ed ai relativi ammortamenti e da una quota variabile rapportata alle quantità di rifiuti conferiti, al servizio fornito e all’entità degli oneri di gestione, in modo che sia assicurata la copertura integrale dei costi.

Come è noto le tariffe si dividono in “domestiche” per le quali, accanto alla superficie imponibile dell’abitazione, viene considerato anche il numero dei componenti del nucleo familiare, e “non domestiche”, suddivise in trenta categorie, caratterizzate da una componente fissa e da una variabile.

La proposta che sarà discussa domani in consiglio comunale è questa, ecco le utenze non domestiche:

 

utenze tari

Queste, invece, sono le tariffe relative alle utenze domestiche:

tari 2

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.