Assistenza computer salerno e provincia

Più 200 milioni per il porto di Salerno, tutti gli interventi – LE FOTO

Questa mattina alla Stazione Marittima la presentazione del programma e il punto del presidente dell'AdSp Mar Tirreno Centrale Pietro Spirito: "Porta Ovest? Lavoriamo per completare galleria ma soprattutto gli svincoli"

Un importo totale di 216 milioni e 503mila euro, per 11 interventi alcuni in corso ed altri programmati, di questi due grandi progetti di logistica sul porto, per concretizzare il sistema integrato con il lavori di allargamento dell’imboccatura portuale. Così, questa mattina, il presidente dell’AdSp Mar Tirreno Centrale Pietro Spirito ha presentato il programma per il porto di Salerno alla Stazione Marittima, lo scalo salernitano infatti dal 1 gennaio è entrato ufficialmente a far parte dell’Autorità di Sistema.

“Stiamo lavorando per il dragaggio, in questi mesi sono in corso le analisi, con l’obiettivo entro il 2019 a completare i lavori sui fondali. Noi dobbiamo batterci affinchè nel 2019 si possa completare il tutto - ha dichiarato Pietro Spirito, parlando anche di Porta Ovest – è importante non solo per il porto ma anche per la città, perchè determina il sistema complessivo della viabilità, dobbiamo considerarlo nel suo insieme. E’ importante completare la galleria ma soprattutto fare gli svincoli, dobbiamo ragionare a sistema anche da questo punto di vista e lo stiamo facendo con il commissario Ruperto. Non c’è solo da mettere a posto un cantiere ma realizzare un progetto”. 

TUTTI GLI INTERVENTI – Tra gli interventi c’è proprio quello di Porta Ovest, come è noto, in corso il I e il II stralcio per 149 milioni e 134mila euro. Altro riguarda i lavori di adeguamento e potenziamento degli impianti idrico e antincendio del porto, con contratto da stipulare e un importo di 6 milioni e 433mila euro. In corso l’intervento sulle infrastrutture di security con 4 milioni e 515mila euro. Poi ci sono i lavori urgenti di spianamento dei fondali del porto commerciale di Salerno, anche questi in corso, da 1 milione 100mila euro. Nel frattempo è stato redatto il progetto esecutivo per la modifica dell’imboccatura del Porto Masuccio Salernitano con un importo di 750mila euro. Lo stesso, come anticipato alcuni giorni fa, per il prolungamento della scogliera a protezione del bacino di Santa Teresa, un progetto da 1 milione e 775mila euro. E’ in corso, inoltre, la stipula del contratto per i lavori di riassetto formale e funzionale del Molo Manfredi, per un costo complessivo di 7 milioni di euro.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.