Taste - Sapori Mediterranei

Pisciotta, straniero sorpreso in stazione mentre era ai domiciliari

Il 24enne di origini russe era stato tratto in arresto per tentato furto

Federica D'Ambro

Straniero evade per la seconda volta dai domiciliari per andare in treno a Napoli. A sorprendere il giovane cittadino russo lontano dall’abitazione dove era ristretto sono stati i carabinieri della compagnia di Sapri, agli ordini del comandante Michele Zitiello, che hanno intercettato il ventiquattrenne alla stazione ferroviaria di Pisciotta-Palinuro.

Il russo era agli arresti dopo che i militari della locale stazione, guidati dal maresciallo Caputo, l’avevano ammanettato per tentato furto. Nei giorni scorsi l’uomo era stato processato con rito direttissimo e rimesso per l’ennesima volta ai domiciliari.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.