Taste - Sapori Mediterranei

Piero De Luca: “Verifica nazionale su problematiche dei centri di riabilitazione”

Il deputato Dem chiede anche una proroga delle pratiche di riabilitazione dei pazienti con disabilità

Opportuna una proroga delle pratiche di riabilitazione dei pazienti con disabilità e una verifica nazionale delle problematiche dei centri riabilitazione.

“Si ragioni sull’opportunità di attivare una proroga di tre mesi di tutte le pratiche autorizzative per la riabilitazione dei pazienti con disabilità, così da garantire la continuità assistenziale anche in questo periodo difficile per le strutture sanitarie”.

Così in una nota il deputato Piero De Luca.

“Una simile proroga consentirebbe di garantire le terapie riabilitative già in corso anche in questo periodo senza dover ricorrere ad un nuova visita di controllo. In questa fase cosi delicata infatti – continua il deputato Dem – non è possibile recarsi agli ambulatori dell’Asl nè espletare le visite domiciliari finalizzate al rinnovo delle prestazioni riabilitative. Questa proposta consentirebbe, in un momento così particolare, da un lato, di garantire la continuità assistenziale e, dall’altro, di tutelare al meglio tutti i cittadini e le loro famiglie”.

“Sono anche in contatto diretto con il consigliere delegato della Presidenza del Consiglio per verificare la possibilità di una norma nazionale che stabilisca la chiusura temporanea dei centri diurni per persone con disabilità, con servizi domiciliari sostitutivi. E’ un tema molto delicato, che il Governo sta seguendo con estrema attenzione.” Cosi conclude il Deputato Piero De Luca.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.