Taste - Sapori Mediterranei

Piero De Luca su San Matteo: ”La statua entrerà al Comune”

"Sottoporremo al sindaco questa ipotesi nelle prossime ore convinti della sua sensibilità e volontà nell’aprire una fase nuova, che dia rinnovato entusiasmo e partecipazione alla celebrazione religiosa più importante della città"

Federica D'Ambro

Piero De Luca, sempre più vicino alla carriera politica, si è espresso sulla tradizionale festa di San Matteo e sul percorso che dovrebbero intraprendere i portatori del Santo Patrono.

“Stiamo lavorando da giorni con don Michele – ha spiegato Piero De Luca – per trovare una soluzione che consenta di distendere i rapporti tra la curia e l’amministrazione comunale in vista delle celebrazioni legate alla festività di San Matteo. In uno spirito di piena collaborazione e disponibilità, è stata ipotizzata con don Michele, una soluzione che consenta alla statua del nostro Santo Patrono di entrare nuovamente al Comune per benedire la casa di tutti i salernitani”. Inoltre, De Luca jr, consapevole che per una decisione finale ci vorrà il consenso del primo cittadino, continua: “Sottoporremo al sindaco questa ipotesi nelle prossime ore convinti della sua sensibilità e volontà nell’aprire una fase nuova, che dia rinnovato entusiasmo e partecipazione alla celebrazione religiosa più importante della città”.

De Luca Jr non si ferma al percorso della statua, ma punta anche sul consolidare la tradizione concludendo la festa con lo spettacolo pirotecnico. “Nel corso dell’incontro con il sindaco – ha spiegato Piero De Luca – proporremo anche, come del resto già autorizzato dalla commissione consiliare competente nei giorni scorsi, di ripristinare la storica tradizione dei fuochi pirotecnici al termine della processione”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.