Taste - Sapori Mediterranei

Piazza Alario, Lega attacca: “Lavori senza senso, ci sono interessi che non conosciamo?”

Continuano a far discutere i lavori in via Benedetto Croce

SALERNO - In merito alla vicenda delle giostre di piazza Alario intervengono i dirigenti della Lega Salvini Premier Matteo Cucino e Luigi Cerciello: “La vicenda delle giostre in piazza Alario non è nuova, più volte i residenti si sono opposti e questo dovrebbe già di per sé porre all’amministrazione qualche dubbio sull’opera e sulla sua opportunità e gradimento. Dobbiamo constatare, invece, ancora una volta la determinazione di questa amministrazione a proseguire nonostante i cittadini abbiano più volte espresso chiaramente la loro contrarietà, tanto da concretizzarla in un esposto alle autorità competenti”.

“La giunta Napoli – proseguono Cucino e Cerciello – si accinge a riproporsi alla guida della città, anche se dimostra ancora una volta quanto essa sia sorda alle istanze dei cittadini, coloro che per primi questa amministrazione dovrebbe tutelare. Diciamo “dovrebbe” perché a questo punto non capiamo tanta determinazione a voler proseguire in questa opera inutile e che va ad intaccare una parte storica ed importante della città. A pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca: ci chiediamo, quindi, se ci sono forse interessi che non conosciamo? Ci uniamo senza se e senza ma – concludono Cucino e Cerciello – all’esposto dei cittadini convinti che la magistratura farà luce su questa altra pagina opaca di questa amministrazione.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.