Assistenza computer salerno e provincia

Perquisizioni e arresti a Mariconda: trovato metadone, hashish e cocaina

Usati i cani per “evitare” i controlli dei Carabinieri: tre gli arrestati

SALERNO | 3 arresti per detenzione in concorso ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Nella serata di ieri, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Salerno, nel corso di specifico servizio, traevano in arresto, per detenzione ai fini di spaccio in concorso di sostanza stupefacente, M. G. cl.1962 e M. G. cl.1976, quest’ultimo in atto sottoposto al regime degli arresti domiciliari, nella cui abitazione, in località Mariconda, nel corso di una perquisizione domiciliare di iniziativa, i militari rinvenivano e sequestravano 35,3 grammi di hashish, cinque flaconi di metadone, 1 gr. circa di cocaina suddiviso in tre dosi, bilancini di precisione, materiale per il taglio e il confezionamento dello stupefacente e 6.000 euro circa in contanti, verosimile provento di spaccio. Nell’occorso, all’esterno dell’appartamento, al fine di impedire il controllo in atto, venivano aizzati contro i carabinieri due cani di razza “american pit bull terrier” da O. L. cl.1984, presente durante le operazioni e parimenti tratto in arresto, nella cui abitazione, sita a poca distanza, durante una ulteriore perquisizione locale, venivano rinvenuti e sequestrati 5.500 euro in contanti e 4 gr. circa di marijuana.
Gli arrestati venivano poi tradotti presso la Casa Circondariale di Salerno.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.