Scarpe per bambini - Millepiedi

Per la prima volta a Salerno il coro dei cori esegue “Sunrise Mass”

I DETTAGLI - Il concerto del pianista e compositore norvegese Ola Gjeilo per coro ed orchestra d’archi sarà diretto dal M° Stojan Kuret

Lettura, studio, concertazione ed esecuzione sono le fasi nodali che hanno determinato la nascita del concerto che domani (mercoledì 20 giugno), alle ore 20.30, si terrà nella chiesa di San Benedetto a Salerno dal titolo “Sunrise Mass”.  Il concerto del pianista e compositore norvegese Ola Gjeilo per coro ed orchestra d’archi sarà diretto dal M° Stojan Kuret. L’ingresso è libero. L’evento è organizzato dall’Associazione Estro Armonico con il patrocinio del Comune di Salerno, dell’Associazione Regionale Cori Campani e della Fondazione della Comunità Salernitana Onlus.

Per la prima volta insieme, cantori di cori salernitani e campani eseguiranno un repertorio nuovo, rappresentativo di una coralità ricca ed articolata, che si intreccerà con le note eseguite da riconosciuti concertisti del panorama regionale dell’Ensemble Lirico Italiano composto dai primi violini Ilario Ruopolo e Flavia Civico; dai secondi violini Sergio Martinoli ed Alessia Avagliano; dalle viole Paolo Di Lorenzo e Laura Quarantiello; dai violoncelli Francesco D’Arcangelo e Francesco Parente e dal contrabbasso Luigi Lamberti. La formazione corale è data da più di 70 elementi, cantori, ma anche direttori di coro: Gabriella Adamo, Anna Paola Amato, Antonello Amato, Maria Rosaria Annunziata, Sara Anzalone, Adriana Ardovino, Adelma Maria Arenare, Maurizio Avagliano, Pompilia Balzano, Antonio Battista, Rossella Borrelli, Alessandra Bottino, Maria Brucale, Alfonso Bruno, Gaetano Santese, Patrizia Bruno, Michele Buonocore, Sofia Cantalupo, Tiziana Caputo, Giulia Caruso, Angelica Cetra, Flora Federica Chirico, Giulia Maria Chirico, Aurelio Concilio, Milva Coralluzzo, Domenico Cozzolino, Greta De Lisio, Antonietta De Nicola, Fausta Di Cuzzo, Martina Di Florio, Andrea Donadio, Andrea Fedele, Andrea Napoli, Giovanna Festa, Maristella Frattini, Samuele Frattini, Ludovica Gaito, Marica Gaito, Martina Gambini, Remo Grimaldi, Martino Lainati, Giulia Lamberti, Giovanna Landi, Antonio Laurito, Eleonora Laurito, Giuseppe Lazzazzera, Mariapia Leo, Eligia Levita, Andrea Magliacane, Gabriella Maiorino, Giuseppina Marra, Camillo Marrone, Anna Maria Muzzillo, Luciana Napoli, Pasquale Natella, Sergio Pagano, Annapia Pascale, Serena Petta, Sara Pignotti, Claudia Pilato, Mariateresa Rega, Maria Rivetti, Rino Rivetti, Dorotea Romaniello, Mario Sabia, Lucia Sacco, Raffaela Scafuri, Andrea Sentese, Gaetano Sentese, Marika Salicone, Angela Sorgente, Rosa Sorrentino, Caterina Squillace, Bianca Pia Taiani, Antonello Trapanese ed Isa Verdecchia.

Sunrise è una messa sinfonica costruita con diversi movimenti legati alle parti dell’Ordinario della Messa, non riconoscibili dai titoli inglesi ma dai testi latini utilizzati. E’ lo stesso compositore a restituire la dimensione stessa dell’opera: “Volevo che lo sviluppo musicale del lavoro si evolvesse da un qualcosa di trasparente e spaziale a qualcosa di completamente terroso e radicato; da nebuloso ed incontaminato a più emotivo e drammatico e infine caldo e solido come metafora dello sviluppo umano dal bambino all’adulto o come viaggio spirituale”.

Il concerto di domani sera è anche la sintesi del percorso di formazione in direzione corale che proprio in questi giorni è stato realizzato a Salerno. “Sunrise Mass” fa parte di un progetto culturale che ogni anno vorrebbe, il 20 giugno, anticipare la Festa della Musica promossa dal MIBACT. L’evento vede coinvolta parte della nostra coralità – spiega Silvana Noschese, direttore artistico del progetto – La nostra vuole essere un’anteprima, ma anche il principio di un percorso che vuole far ruotare intorno alla musica le realtà corali campane ed i tanti valenti strumentisti del territorio. Il nostro motto? La musica unisce, si rinnova e crea ponti tra cielo e terra”.

BREVE BIO DI STOJAN KURET.

Direttore d’orchestra e direttore di coro sloveno. Stojan Kuret è nato a Trieste, diplomato in direzione d’orchestra all’Accademia di musica di Lubiana e in pianoforte al Conservatorio Giuseppe Tartini di Trieste dove è docente di Esercitazioni Orchestrali e di Musica da camera dal 1983. Svolge attivita artistica come direttore d’orchestra, docente di seminari e master: regolarmente invitato come membro di giurie a concorsi corali internazionali (Tours, Tolosa, Arezzo, Varna, Debrecen, Maribor, Marktoberdorf, Maasmechelen, Ohrid, Olomouc, Bergen, Budapest, Lubiana, Londra e Bologna). Alla Guida di cori ha svolto tournée in Europa, Sudafrica, Argentina, Cile, Corea del Sud e Cina.          

Sunrise_Stojan_Kuret

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.