No Signal Service

“Pazienza finita” duro striscione ultras contro società e calciatori

Spuntano i primi striscioni di contestazione all'Arechi

admin

Gli ultras non ci stanno più e protestano contro la società e la squadra, alla “tifosi maniera”. Uno striscione affisso all’Arechi, dalle parole pesanti: “La pazienza è finita, c’è una maglia da onorare, pretendiamo risultati o preparatevi a scappare!”. Una maglia, che nella ultime settimane, quei tifosi che hanno sempre sostenuto la squadra, non hanno visto di certo “sudata”, nonostante la società continui a ribadire l’impegno dei calciatori durante le partite e continui a giustificare lo scarso rendimento con le pesanti assenze. Ma ai tifosi, probabilmente, non è bastato il continuo “rassicurarli” sulla situazione, sulla categoria e sui risvolti che fino ad ora non hanno visto. Quegli attributi che Torrente aveva chiesto ai giocatori di dimostrare di avere, ora vengono chiesti a gran voce dai tifosi, che si dichiarano stanchi di aspettare che arrivi un buon risultato e vorrebbero soltanto gioire con la squadra e “scendere di nuovo giù per quelle gradinate ad ogni gol”, gettandosi alle spalle i brutti momenti e le sconfitte.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.