Taste - Sapori mediterranei

Passeggia in strada con la maglia della Salernitana, 57enne aggredito a Cava

L'aggressione si è conclusa solo quando i giovani sono riusciti a sfilare la maglia all'uomo, poi si sono dati alla fuga facendo perdere le proprie tracce

Federica D'Ambro

Aggredito a Cava de’Tirreni perchè indossava la maglia della Salernitana. Il fatto è accaduto nella serata di ieri in via Pasquale Atenolfi dove G.S., 57enne residente a Cava ma originario di Vietri sul Mare, si era concesso una passeggiata serale indossando la maglia della sua squadra del cuore. Sembrerebbe che un gruppo di tre o quattro giovani lo abbiamo da prima aggredito verbalmente per poi passare alle mani, con calci e pugni. L’aggressione si è conclusa solo quando i giovani sono riusciti a sfilare la maglia granata all’uomo.
Alla scena hanno assistito due rappresentanti delle forze dell’ordine liberi dal servizio che. insieme al titolare di un bar, sono intervenuti per provare a bloccare i teppisti. Gli adolescenti, però, sono riusciti a darsi alla fuga, facendo perdere le proprie tracce. L’uomo a seguito dell’aggressione ha riportato qualche lieve escoriazione e una ferita al naso che l’ha costretto a ricorrere alla cure mediche presso l’ospedale Santa Maria Incoronata dell’Olmo. Attualmente gli agenti di Polizia, guidati dal vicequestore Morricone, sono sulle tracce dei responsabili dell’aggressione. Saranno visionate anche le telecamere di videosorveglianza di via Atenolfi e quelle davanti al bar dove, a pochi passi, è stato aggredito l’uomo. Pare inoltre che il 57enne aggredito non sia neanche tifoso della Salernitana e che indossasse quella maglia perchè regalatagli da colleghi di lavoro.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.