Taste - Sapori Mediterranei

Partita la riorganizzazione dei reparti: ecco cosa cambia

Sospesi Ginecologia e Ostetricia a Cava de'Tirreni e Mercato San Severino, si "salvano" Ortopedia e Dialisi

E’ partito questa mattina il piano di riorganizzazione dei reparti dell’azienda ospedaliera universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona che comprende, oltre all’ospedale di via San Leonardo anche altri presidi nel Salernitano. E’ partito con delle modifiche rispetto a quanto ipotizzato circa un mese fa, è stato “salvato” infatti il reparto di ortopedia a Cava de’Tirreni con servizio di radiologia aperto 12 ore al giorno e con reperibilità notturna, tutto invariato anche  per cardiologia di Castiglione di Ravello e dialisi di Mercato San Severino, anche in questo caso il servizio sarà di 12 ore. Confermata la sospensione delle attività, invece, per ginecologia e il reparto di ostetricia a Cava de’ Tirreni e Mercato San Severino. Sospensione anche per il concentramento dei reparti di oncologia, oltre ai servizi ambulatoriali non specialistici, su questi ultimi servizi si sta pensando ad una soluzione con l’Azienda sanitaria locale.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.