Taste - Sapori Mediterranei

Panetti di hashish nascosti nella tapparella della cucina, arrestato Roberto Boccalupo

Blitz dei Carabinieri a casa del sorvegliato speciale

Ieri sera, a Pontecagnano Faiano, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto il Sorvegliato Speciale di Pubblica Sicurezza Roberto Boccalupo, 44enne, nullafacente, in flagranza di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, impegnati in uno specifico servizio disposto dalla Compagnia di Battipaglia, hanno rinvenuto, nel corso di una perquisizione effettuata presso l’abitazione del noto pregiudicato, 4 blocchi di hashish, del peso complessivo di 4,5 chilogrammi, e 4 panetti della stessa sostanza, per ulteriori 450 grammi, nascosti nel vano della tapparella della cucina.

Altro stupefacente, per un peso di 50 grammi, racchiuso in un involucro in cellophane, è stato scoperto nascosto fra gli indumenti intimi posti in un comodino della sua camera da letto, mentre diversi pezzetti pronti allo spaccio e sempre racchiusi in cellophane sono stati trovati in due borselli custoditi, a portata di mano, nella tasca del suo giubbino.

La perquisizione ha permesso di sequestrare anche 5 coltelli, ancora intrisi di sostanza stupefacente, un bilancino elettronico di precisione, materiale vario per il confezionamento dello stupefacente e la somma contante di 705 €uro.

Roberto Boccalupo, al termine delle formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Fuorni.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.