Impresa di Pulizia a Salerno

Ospiti e sorprese, ecco il programma della 46esima edizione del Giffoni Film Festival

"Nun sapit che v'aspett", presente anche il cast della serie Gomorra, il direttore Gubitosi: "Non è stata una scelta casuale, previsti incontri per parlare di criminalità organizzata, con noi anche Raffaele Cantone dell'antimafia"

Federica D'Ambro

Musica, cultura, cinematografia, enogastronomia locale, innovazione e, ovviamente, tanti ospiti quanti giovani partecipanti. É stata presentata questa mattina la 46esima edizione del Giffoni Experience presso la casa del cinema di Roma.

Presenti il direttore Carlo Gubitosi, il presidente dell’ente autonomo di Giffoni Experience Piero Rinaldi e il neo eletto sindaco di Giffoni Valle Piana Antonio giuliano. Musica, cultura e cinema caratterizzeranno le giornate dal 14 al 24 luglio. Tra gli ospiti d’eccezione esteri ed italiani che avranno il piacere di camminare sul blue carpet ci sono: l’attrice statunitense Jennifer Aniston, Sam Claflin, Nicholas Hoult, Ricky Memphis, Luca Marinelli, Francesco Apolloni e il cast della serie eventi Gomorra. Tra gli ospiti anche Mika e Lino Banfi che festeggerà i suoi 80 anni proprio a Giffoni.

“Invitare il cast di Gomorra – spiega Carlo Gubitosi- non é stata una scelta casuale. Le giornate dal 17 al 19 saranno caratterizzate da diversi incontri per parlare di criminalità organizzata, si unirà a noi anche Raffaele Cantone dell’autorità antimafia”.

“Nun sapit che v’aspett” é la frase promo della seconda serie di Gomorra che Sky Atlantic per circa un mese ha mandato in onda ogni giorno. Ma “nun sapit che v’aspett” potrebbe essere anche il motto per questa 46esima edizione del Giffon Film Festival.

 

Grande entusiamo tra i ragazzi che questa mattina erano presenti alla presentazione della 46esima edizione: “Aspettiamo luglio ogni anno per tutto l’anno, il Giffoni é esperienza, famiglia e opportunità”.

Incontri importanti anche con la famiglia di Giffoni Innovation Hub di Luca Tesauro, per parlare di innovazione e per dare la possibilità ad un gruppo di giovani di creare e proporre la propria idea innovativa alle aziende. Tra i partner di quest’anno, infatti, ci sono grandi aziende come Bmw, Coca Cola, Antonio amato, Optima, Bancasella e Terra Orti.

Sono state previste circa 25mila presenze giornaliere nel piccolo paese di Giffoni Valle Piana e nonostante questo circa 10mila ragazzi non sono riusciti a far parte della famiglia. Ragion per cui per le due settimane, in tutta Italia si potrà seguire il festival tramite dirette streaming e live.

“Troverete una Giffoni Valle piana diversa, cambiata, adatta per la situazione – queste le prime parole del neo sindaco- il nostro compito é accompagnare i giovani nel mondo del lavoro, aiutando a non incappare in banali errori. Il mio obiettivo di diventare sindaco é stato realizzato, perché ho creduto in questo sogno, nonostante le difficoltà. Quello che vorrei insegnare ai nostri giovani é di non smettere mai di sognare”.

 

Impresa di Pulizia a Salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.