Taste - Sapori mediterranei

Orrore in Cilento, neonato senza vita chiuso in una valigia

Indagini avviate dai Carabinieri, l'autopsia sul piccolo corpo nelle prossime ore

ospedale vallo della lucania

Ospedale di Vallo della Lucania

Sarà effettuata l’autopsia sul piccolo corpicino del neonato trovato senza vita dai Carabinieri di Vallo della Lucania in una valigia situata all’interno di una abitazione proprio del centro cilentano. Ma cosa è accaduto? E’ questo che vogliono capire gli inquirenti facendo partire le indagini che in realtà sono state avviate già all’alba quando una donna, una 30enne moldava si sarebbe recata al Pronto Soccorso del San Luca. Al momento non è chiaro se la ragazza sia stata accompagnata o meno all’ospedale di Vallo della Lucania, aveva una emorragia, i medici hanno immediatamente percepito che aveva appena partorito. Così è scattato l’allarme, i carabinieri si sono recati nel suo appartamento e vicino l’armadio c’era una valigia, all’interno il corpo senza vita di un neonato. Come detto l’autopsia sarà effettuata nelle prossime ore per capire se il piccolo sia nato già morto oppure sia stato letteralmente soffocato all’interno del contenitore.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.