Richiedi la tua pubblicità

Organizzavano viaggi non autorizzati per il Marocco, chiusa agenzia

L'agenzia era di proprietà di due cittadini marocchini che avevano messo su un giro d'affari organizzando viaggi per i connazionali residenti nella Piana del Sele

Federica D'Ambro

Agenzia di viaggi operava senza autorizzazione, chiusa dagli uomini della polizia locale di Santa Cecilia.
Come rivela il quotidiano La Città l’agenzia di viaggi in questione era gestita da due cittadini di nazionalità marocchina che avevano messo in piedi un grosso giro di affari organizzando viaggi per i connazionali residenti nella Piana del Sele soprattutto da e per il Marocco. Gli agenti oltre ai sigilli hanno elevato una sanzione di 5000 euro e sequestrato manifesti che pubblicizzavano viaggi in pullman in lingua araba. Attualmente le indagini sono in corso.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.