Taste - Sapori Mediterranei

Operaio travolto da un treno, appello dei familiari: “Serve sangue per salvargli la vita..”

Il 31enne è ricoverato al San Luca di Vallo della Lucania, operato ieri pomeriggio, ora ha bisogno di sangue

Un giovane operaio, 31 anni, è stato travolto da un treno poco distante dalla stazione di Ascea. L’uomo stava lavorando nella notte sul primo binacio quando, secondo la ricostruzione della Polfer, l’Intercity diretto a Reggio Calabria lo ha travolto. L’uomo, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania e giovedì pomeriggio è stato operato. A Domenico, questo è il nome dell’operaio, è stata asportata la milza e anche un rene, l’operazione è riuscita ma come hanno fatto sapere i medici serve del sangue. Così circola sul web l’appello disperato anche dei familiari del giovane:

“Serve urgentemente sangue, non ha importanza il gruppo, per Domenico Montesano, l’operaio delle Ferrovie dello Stato ricoverato all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania in seguito all’incidente ferroviario in cui è rimasto coinvolto nella notte tra mercoledì e giovedì. Lo si può donare anche all’ospedale dell’Immacolata di Sapri”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.