Taste - Sapori Mediterranei

Oncologia pediatrica a Salerno, la Cuccarini inaugura le nuove strutture

Sono stati inaugurati oggi tre nuovi ambienti dedicati interamente ai piccoli pazienti affetti da patologia oncologiche

Federica D'Ambro


Nuovi locali e ampi giardini al Ruggi d’Aragona di Salerno, dedicati ai piccoli pazienti affetti da patologie oncologiche in cura presso la radioterapia pediatrica all’ospedale di via San Leonardo per sottoporsi a visite di controllo e cicli terapici. Si tratta di tre ambienti funzionali alle esigenze dei piccoli che trascorrono molte ore in ospedale, soprattutto per smaltire gli effetti di cure invasive o in attesa di effettuare ulteriori cicli terapici. Il taglio del nastro è stato fatto oggi insieme al manager Nicola Cantone, il sindaco di Salerno facente funzioni Enzo Napoli e il rettore dell’Ateneo di Salerno, Aurelio Tommasetti. Ma un aiuto fondamentale per la realizzazione del progetto è stato dato dall’associazione Open Onlus e di “Trenta ore per la vita”. Infatti presente oggi c’era anche Lorella Cuccarini, che dell’associazione è socio-fondatore oltre che testimonial.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.