Assistenza computer salerno e provincia

Omicidio in Puglia, 17enne di origini salernitane ucciso a colpi di pistola

La vittima è stata raggiunta da un proiettile all'addome, il decesso è avvenuto dopo poco al pronto soccorso del "Masselli Mascia" di San Severo

Federica D'Ambro

Tragedia in Puglia, giovane 17enne salernitano è stato ucciso ieri a colpi di pistola. Sembrerebbe che il fatto sia avvenuto ieri sera nel centro del comune di San Severo, in provincia di Foggia. Come rivela il quotidiano La Città, la vittima è Mario Morelli, originario di Eboli. Secondo una prima ricostruzione da parte delle forze dell’ordine, la giovane vittima, era in compagnia di un coetaneo quando in piazza del Carmine, avrebbero avuto un litigio violento con altre persone. Poi gli spari. La vittima è stata raggiunta da un proiettile all’addome, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale “Masselli Mascia” di San Severo, dove è deceduto dopo poco. E’ rimasto ferito, in modo non grave, anche il compagno del 17enne.
Gli investigatori stanno cercando di ricostruire la vicenda, anche con l’esame dei filmati delle telecamere di videosorveglianza.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.