Elezioni Mimmo De Maio

Omicidio di Fratte, nuove indagini sul cellulare di Matteo Vaccaro

Secondo il procurato Vincenzo Montemurro all'interno del cellulare ci sono dati rilevanti ai fini dell'indagine ancora aperta

Federica D'Ambro

Duplice omicidio di Fratte, disposto accertamento sul cellulare di Matteo Vaccaro accusato della morte di Antonio Procida e Angelo Rinaldi. A darne notizia il quotidiano Il Mattino questa mattina in edicola. Sembrerebbe, secondo il procuratore Vincenzo Montemurro, che all’interno del cellulare del Vaccaro ci siano dei dati rilevanti ai fini dell’indagine attualmente ancora aperta. Il procuratore si è rivolto al reparto investigazioni scientifiche per verificare se nella memoria del cellulare ci siano tracce e dati che possano essere utili alle indagini.
Matteo Vaccaro è già in carcere incastrato precedentemente dalle immagini e dalla prova stub che avrebbe rivelato la presenza di polvere da sparo sulle mani di Matteo e del figlio Guido.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.