Pizzeria Betra Salerno

Olympic Salerno, l’Under 17 si aggiudica il big match con la New Mary Rosy

Vittoria all’inglese per la formazione Under 17 provinciale dell’Olympic Salerno nel big match del quindicesimo turno con la New Mary Rosy (squadra B). Eppure il punteggio poteva essere anche più rotondo vista la mole di occasioni sciupate dai biancorossini che sin dalle prime battute imprimono un ritmo forsennato al match, sfiorando a più riprese il vantaggio ma l’undici di Borsa e Brigantino si salva grazie ai ripetuti miracoli del portiere. In sequenza ci provano Caccavo, Gallo, Lanzetta, Calore e Adinolfi ma l’incontro si sblocca solo alla mezz’ora quando Lanzetta imbecca alla perfezione proprio Adinolfi che non sbaglia. Il secondo tempo prosegue sulla stessa falsa riga del primo con il portiere ospite prodigioso o salvato dal palo come in occasione dello sfortunato tentativo di Calore. A confezionare il raddoppio ci pensano, così, i neo entrati Cifelli e Guarracino con il secondo lesto nel capitalizzare al meglio il traversone del primo. La New Mary Rosy si rende pericolosa solo nel finale con Paciello, appena entrato, che da buona posizione spedisce la sfera sopra la traversa della porta difesa dal fin lì inoperoso De Martino. Il 2-0 finale proietta i colchoneros al quinto posto a due giornate dalla fine del girone d’andata e funge da bel regalo di compleanno per mister Rossi.

Non può, invece, praticamente nulla la formazione Under 15 regionale che cede alla capolsita Materdei, a bersaglio sette volte. Nel prossimo turno ghiotta occasione per aumentare il bottino di punti tra le mura amiche contro il Saint Joseph.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.