Pizzeria Betra Salerno

Occhio lungo e programmazione: la ricetta vincente del Brescia

Luca Viscido

F080F367-7FED-4329-B074-450C3AC86C84

Non un avversario qualunque, il prossimo che dovrà affrontare la Salernitana. Stiamo parlando del Brescia capolista di mister Eugenio Corini, reduce da una vittoria all’ultimo istante in quel di Livorno, che ha permesso alle rondinelle di mantenere invariata la distanza dal Palermo terzo in classifica.

A4219003-E727-443C-810A-E57A4998ED2B

Eppure la stagione della squadra del presidente Cellino, non era iniziata benissimo. Dopo poche giornate, esattamente tre, David Suazo è stato esonerato per via dei scarsi risultati ottenuti, soltanto due i punti conquistati dall’ex calciatore di Cagliari e Inter. Al suo posto il vulcanico patron ha chiamato alla guida della prima squadra l’ex capitano del Palermo, Eugenio Corini. Da quel momento, la svolta. Le rondinelle hanno inanellato una serie di risultati utili consecutivi, con il massimo risultato ottenuto proprio all’andata contro i granata, quando un Donnarumma scatenato quella sera, rifilò ben tre goal in meno di un tempo a Micai e compagni. Il mercato di gennaio successivamente, ha portato nuovi elementi al tecnico di Bagnolo Mella, il quale ha potuto far affidamento su giocatori forti e di categoria come Dessena, Martella e manco a farlo apposta l’altro ex di turno Alejandro Rodriguez.

7A4B20B4-A328-4D3F-A0B1-07772175B541

Grazie a tali rinforzi, la squadra lombarda ha tenuto il passo delle inseguitrici e ha consolidato giornata dopo giornata il primato in classifica. Tutto ciò non è stato frutto del caso, ma di una programmazione fatta in maniera attenta ed oculata, grazie ad un mix consolidato di giovani ed esperti, come Tonali e Viviani entrambi nati nel nuovo millennio, Gastaldello e un attaccante come Donnarumma che in area di rigore fa la differenza. Ora il prossimo ostacolo si chiama Salernitana, ma le rondinelle davanti al proprio pubblico vogliono continuare a volare cercando di ottenere altri tre punti, per avvicinarsi ancor di più alla massima serie.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.