Taste - Sapori Mediterranei

Nuova vita al Convento di San Domenico nel centro storico di Salerno: superate 200 firme

Ora l'obiettivo è promuovere un protocollo d'intesa tra gli enti proprietari e quelli locali per trasferire la caserma Pisacane dalla storica sede del convento.

Image3

Sono state superate nel giro di 2 settimane le firme per promuovere un protocollo d’intesa tra gli enti proprietari e quelli locali per trasferire la caserma Pisacane dalla storica sede del convento di San Domenico. Si legge nel corpo della petizione, promossa dal gruppo Arcan Salerno Cantieri&Architettura “Una soluzione al giorno d’oggi ancora più inadeguata sia perché mortifica la bellezza di un luogo di altissimo pregio storico e architettonico, sia perché non può garantire piena operatività ad una caserma militare che necessiterebbe di una struttura moderna e funzionale.” e prosegue “Chiediamo, pertanto, sul modello di quanto già fatto con altre realtà italiane, di promuovere un protocollo d’Intesa tra gli enti coinvolti per il trasferimento del bene nelle disponibilità del Comune o della Regione per restaurarlo e riconvertirlo a funzioni più adeguate e fruibili liberamente dal pubblico (Museo, Biblioteca, Casa dell’Architettura) e individuare una sede alternativa per la Caserma Pisacane.”

Image4

Image6

Image7

Image9

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.