Assistenza computer salerno e provincia

Nuova struttura per detenuti con malati psichici nel carcere di Salerno

Potranno essere ospitati 8 soggetti con problemi di salute mentale, saranno detenuti sotto "osservazione"

Marco Rarità

È stata inaugurata questa mattina, presso la casa circondariale di Salerno, la sezione “articolazione per la tutela della salute mentale”. Nell’area potranno essere ospitati 8 detenuti malati psichici, nello specifico, i soggetti in periodo di osservazione. In pianta stabile nella nuova struttura è previsto uno psichiatra, due infermieri professionali e cinque Oss.

A tempo parziale ci saranno 3 psichiatri, cinque psicologi, tre tecnici di riabilitazione e tre assistenti sociali ma attualmente operativi, sin da subito, ci sono due psichiatri a tempo parziale, 6 infermieri, 4 Oss, 3 psicologi e due assistenti sociali. Il costo totale del personale, quindi della gestione della struttura, è di 749mila euro.

«Saranno qui detenuti di diverso tipo – ha spiegato il direttore della casa circondariale Stefano Martone –  per un periodo di osservazione oppure i cosiddetti minorati psichici. Esistono varie forme di inquadramento giuridico che stabiliscono i presupposti per l’ingresso in questa struttura. Con assoluta certezza posso dire che queste non sono strutture riservate agli internati, perché l’alternativa agli Opg non è questa ma sono le Rems».

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.