Taste - Sapori Mediterranei

Nuova ordinanza in Campania: Con distanza e solo in alcuni orari ma si può correre all’aperto

Aggiornamenti su disposizioni ritenute "sperimentali", si conta sul senso di responsabilità dei cittadini

Il Presidente Vincenzo De Luca ha firmato l’Ordinanza n.39 del 25 aprile 2020, che reca ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

L’ordinanza contiene una serie di disposizioni da ritenersi sperimentali e conta sul senso di responsabilità di tutti i cittadini. Se si dovessero verificare situazioni di assembramento tali da produrre diffusione del contagio, la stessa ordinanza sarà immediatamente revocata. Nell’ordinanza si fa riferimento anche all’industria conciaria campana; sono consentite attività di manutenzione a difesa delle produzioni e delle quote di mercato del settore.
Nelle tabelle allegate vengono illustrate le disposizioni di sicurezza per il settore edile, con aggiornamento delle misure che riguardano la ristorazione.

Con decorrenza dal 27 aprile 2020 e fino al 3 maggio 2020, fermo restando il divieto di
svolgere attivita’ ludica o ricreativa all’aperto, è consentito svolgere individualmente
attivita’ motoria all’aperto, ove compatibile con l’uso obbligatorio della mascherina
(dispositivo di protezione individuale di cui all’art.16 del decreto legge n.18/2020), in
prossimita’ della propria abitazione, e comunque con obbligo di distanziamento di
almeno due metri da ogni altra persona- salvo che si tratti di soggetti appartenenti allo
stesso nucleo convivente- nelle seguenti fasce orarie:
– ore 6,30-8,30;
– ore 19,00-22,00.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.