Taste - Sapori mediterranei

Nuova intesa commerciale per il porto di Salerno: navi da tutto il mondo

Grandi flussi di merci in provenienza dall’Australia, da tutto il territorio cinese, tramite il porto di Singapore altri scali strategici del Sud Est Asiatico e India

Federica D'Ambro

La compagnia di navigazione francese Cma Cgm e la tedesca Hapag Lloyd hanno definito un’intesa operativa con Salerno Container Terminal (gruppo Gallozzi) che consentirà l’attivazione dal porto di Salerno del servizio di linea container Eax (Europe Australia Express) che collegherà settimanalmente Nord Europa, Mediterraneo, Australia, Cina ed India.

In totale 13 navi container (6 Hapag Lloyd e 7 Cma Cgm) effettueranno scali a: Salerno, Tilbury, Amburgo, Rotterdam, Le Havre, Fos, Genova, Damietta, Pointe des Galets, Fremantle, Melbourne, Sydney, Adelaide, Singapore, Port Kelang, Chennai, Colombo,Cochin, Damietta, Malta, Salerno, Tilbury.

Il primo approdo sarà il 3 marzo con l’arrivo di Maja Rickmers da 4,250 teu. «Con il nuovo servizio diretto si consolida la vocazione internazionale d’oltreoceano del porto di Salerno – scrive il gruppo Gallozzi in una nota – con la partecipazione ai grandi flussi di merci in provenienza non solo dall’Australia, ma in primo luogo da tutto il territorio cinese, tramite il porto di Singapore, e da porti strategici come Port Kelang (Malesia), Chennai (Madras), Colombo (Sri Lanka), Cochin (India). Il Centro-Sud Italia sarà quindi collegato con i mercati in grande crescita dell’area Australasia, Sud Est Asiatico ed India».

Dal punto di vista dell’export lo scalo settimanale incrementerà le opzioni di imbarco da Salerno per i mercati – particolarmente interessanti per il comparto agro-alimentare – di Inghilterra, Olanda, Germania, Francia, Paesi Scandinavi, Baltici e Russia. Per l’Australia le aziende esportatrici beneficeranno di un servizio senza trasbordi con approdi diretti nei porti di Fremantle, Melbourne, Sydney ed Adelaide.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.