Taste - Sapori Mediterranei

Non paga il parcheggiatore abusivo all’Arechi,trova l’auto danneggiata

L'ennesimo caso avvenuto nella serata di venerdì in occasione dell'ultimo match interno della Salernitana

Niente “cosa a piacere” e quando esce dallo stadio trova l’auto danneggiata, è accaduto nella serata di venerdì, in occasione dell’ultima gara interna della Salernitana. E’ la storia raccontata dal quotidiano Metropolis, oggi in edicola, la storia di un tifoso granata che si è recato allo stadio e, dopo aver pagato come di consueto gli operatori di Salerno Mobilità per accedere e parcheggiare nel piazzale di fronte la Tribuna, ha incontrato anche il parcheggiatore abusivo. Dialogo rapido con quest’ultimo, come accade a tanti altri tifosi granata che rischiano, molto spesso, di pagare due volte il parcheggio, prima a Salerno Mobilità e poi agli abusivi. La classica frase: “nà cos a piacere”, l’automobilista ha rifiutato avendo un breve battibecco con il parcheggiatore abusivo, dopo la gara uscendo dall’Arechi ha ritrovato la sua auto danneggiata.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.