“Noi con Salvini”, dopo le amministrative riprendono le “gazebate itineranti”

Il responsabile provinciale giovane Tiziano Sica: “Ci preme far capire alla gente il perché della scelta”

Dopo la pausa forzata dovuta alle elezioni amministrative, il Movimento “Noi con Salvini” riparte con le “gazebate itineranti”. Nella giornata di sabato, il gruppo giovanile del Movimento, della sezione di Salerno, sarà presente con diversi gazebi su tutto il territorio cittadino per informare i cittadini sulle iniziative e sui valori fondamentali del movimento.
“Una delle cose che più ci preme è far capire alla gente il perché della scelta di seguire Matteo Salvini. I cittadini spesso sono restii a condividere le nostre idee a causa della disinformazione che viene fatta dai nostri antagonisti che ci dipingono come razzisti ed anti-italiani, niente di più falso! Utilizzano vecchi stereotipi che riguardano una Lega, quella secessionista e contro il Sud, che non esiste più. Sarà forse un paradosso per molti ma è così, oggi la lega è la sola forza politica a cui sta realmente a cuore la sorte del nostro paese, l’unica che combatte per preservare la nostra identità, l’unica che si batte in Europa per la difesa del Made in Italy che è la prima fonte di reddito nazionale, l’unica che ha il coraggio di dire ‘Prima gli italiani! Un’altra cosa che ci preme dire è che non è vero che la Lega fa questo per prendersi i voti del Sud, perché le persone che rappresentano il movimento sono del Sud e non del Nord. Le regole interne sono semplici e non ammettono deroghe ed ai primi posti ci sono l’onesta la competenza e la militanza dei rappresentanti del movimento, così come l’indipendenza decisionale dei gruppi sui territori. Coloro che fanno parte del movimento sono espressione del loro territorio e devono rispondere prima di tutto ai loro concittadini, quindi è impossibile che possano fare gli ‘interessi’ del Nord a scapito del Sud e queste regole, è importante sottolinearlo, sono state dettate dallo stesso Matteo Salvini, regole che poi sono anche la base della Lega al Nord. Sono poche e semplici regole di buon senso. Ci accusano di parlare alla pancia della gente, ma è solo buon senso, quello che le altre forze politiche hanno perso perché troppo occupate a fare demagogia e a spartirsi poltrone, disinteressandosi del disagio economico e sociale del popolo italiano”, dichiara Tiziano Sica, responsabile provinciale del Movimento.
“È per questi motivi che scendiamo per strada con il primo della nuova serie di gazebate itineranti. Il primo gazebo si terra a Salerno il giorno 17 giugno 2017 in piazza Caduti di Brescia – quartiere Pastena dalle ore 17.00 alle 20.00 per proseguire poi per altre zone del capoluogo ed in provincia ed invitiamo tutti, ma proprio tutti, cittadini ma anche le altre aree politiche antagoniste, ad un confronto civile e sensato”, ha poi aggiunto Sica.

Commenti

I commenti sono disabilitati.