Taste - Sapori Mediterranei

Nocera Inferiore, sequestrati videopoker illegali in un bar del centro

In azione i baschi verdi della compagni di Scafati, denunciato il proprietario

Francesco Pecoraro

La Guardi di Finanza della compagni di Scafati ha sequestrato in un noto bar del centro di Nocera Inferiore quattro videopoker e denaro contante.

Ecco nel dettaglio l’operazione dei baschi verdi:

In un’area soppalcata dell’attività commerciale, appositamente adibita al gioco per mezzo di tali congegni, i finanzieri hanno constatato la presenza di quattro apparecchi da intrattenimento del tipo “videopoker” – oramai dichiarati illegali dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli sin dall’anno 2003 – le cui vincite vengono gestite attraverso un software che riducono al minimo le possibilità di vincita da parte dei giocatori ignari.

Tutti i congegni rinvenuti all’interno del bar sono stati sottoposti a sequestro penale ed amministrativo, come, peraltro, la somma di denaro rinvenuta al loro interno, quale provento dell’illecita attività.

All’esito del controllo di polizia, il titolare dell’attività commerciale – cittadino italiano di circa sessant’anni – è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nocera Inferiore per esercizio del gioco d’azzardo mediante apparecchi videopoker/slot-machine e segnalato, inoltre, all’autorità amministrativa competente, per l’irrogazione delle relative sanzioni pecuniarie, stabilite dal Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza – Regio Decreto n. 773 del 1931, quantificate in circa 28.000 euro.

 

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.