Richiedi la tua pubblicità

Nocera Inferiore, rilancio e sviluppo del mercato di Piazzale XVIII Maggio

Su impulso dell’ Assessorato alle Politiche dello Sviluppo Economico, l’ Amministrazione comunale di Nocera Inferiore ha promosso l’iniziativa “Compra al Mercatino”. Essa è rivolta a chiunque effettuerà acquisti nell’ area del mercato rionale di Piazzale XVIII Maggio. Per ogni acquisto effettuato si riceverà un ticket che consentirà di partecipare ad una estrazione a cadenza settimanale. Il premio consiste in un voucher (buono spesa) dal valore di 50 euro settimanale da spendere al Mercatino.

Su impulso dell’ Assessorato alle Politiche dello Sviluppo Economico, l’ Amministrazione comunale di Nocera Inferiore ha promosso l’iniziativa “Compra al Mercatino”. Essa è rivolta a chiunque effettuerà acquisti nell’ area del mercato rionale di Piazzale XVIII Maggio. Per ogni acquisto effettuato si riceverà un ticket che consentirà di partecipare ad una estrazione a cadenza settimanale. Il premio consiste in un voucher (buono spesa) dal valore di 50 euro settimanale da spendere al Mercatino.

L’assessore comunale alle Politiche dello Sviluppo Economico, Antonio Franza: “L’ iniziativa è nata con scopo di incentivare i consumi al mercatino di Piazzale XVIII Maggio. Intendiamo supportare il tessuto economico locale duramente colpito dalla perdurante emergenza epidemiologica”.

Dichiarazioni del Coordinatore Regionale Anva Campania Aniello Ciro Pietrofesa:

“L’iniziativa dell’Amministrazione Comunale di Nocera Inferiore, promossa dall’Assessorato alle Politiche dello Sviluppo Economico nella persona di Antonio Franza, è un ulteriore aiuto alla nostra categoria in un momento di così enorme crisi. L’iniziativa servirà anche da rilancio al mercatino della Stazione, trasferito a metà febbraio ma poi interrotto a causa della zona rossa. Attraverso questa prima iniziativa i consumatori potranno tornare a servirsi di questo importante mercato della città di Nocera Inferiore. L’Anva chiarisce che gli operatori sono soddisfatti di questa sistemazione. Non ci risultano le presunte lamentele pur riportate dalla stampa. La scelta della nuova location del mercato è stata condivisa da tutti, compreso gli operatori. In attesa dei provvedimenti per lo scalo ferroviario, l’Anva è convinta che nei prossimi mesi ci sarà il rilancio economico della nuova area mercatale. Numerose le iniziative previste che presto saranno portate a conoscenza della cittadinanza”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.