Taste - Sapori mediterranei

Nocera Inferiore, giovane ricoverato per sospetto caso di meningite

A far scattare l'allarme la partecipazione del giovane alla Giornata Mondiale della Gioventù in Cracovia, dove una 18enne romana ha perso la vita per una meningite fulminante

Federica D'Ambro

Sospetto caso di meningite all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. A far scattare l’allarme, l’arrivo di un giovane adolescente che presentava febbre alta e vomito, il sospetto di meningite deriva dalla partecipazione di quest’ultimo alla Giornata mondiale della gioventù di Cracovia. Infatti, allo stesso raduno, insieme al Papa Francesco, una giovane diciottenne è morta proprio per meningite fulminante. Il sospetto dei medici era quello del contagio. Scatta il protocollo all’interno del pronto soccorso e il giovane è stato tenuto per l’intera notte in ospedale. I medici, però, dopo le dovute analisi, hanno escluso che si trattasse di un caso di meningite ma solo di una semplice febbre di origine virale.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.