Taste - Sapori Mediterranei

Nocera, ennesima aggressione nel pronto soccorso dell’Umberto I

Gli operatori sanitari: "Siamo stanchi di lavorare in queste condizioni ogni giorno, noi che siamo disposti a dare la nostra stessa vita per salvare gli altri"

Federica D'Ambro

Ennesimo episodio di violenza nei confronti degli operatori sanitari del pronto soccorso del nosocomio di Nocera Inferiore. Questa volta, ignoti, oltre ad aver aggredito verbalmente e fisicamente alcuni operatori, hanno lasciato traccia del loro passaggio, rompendo e danneggiando un vetro del pronto soccorso nella tarda serata di ieri.
La segnalazione è giunta dagli operatori stessi, stanchi di lavorare in queste condizioni di disagio

“Queste sono le condizioni con cui siamo costretti a lavorare noi operatori, che siamo disposti a dare la nostra stessa vita per salvare quelle persone che sarebbero disposte ad ammazzarci. Sono situazioni quotidiane, ogni giorno c’è un episodio di violenza nei confronti di noi operatori e della struttura ospedaliera”

Questa la denuncia di un operatore sanitario che ha scelto di salvare la vita degli altri come lavoro ed è stando di subire.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.