Taste - Sapori Mediterranei

Niglio si presenta: “grande onore, conoscerò presto questa città”

Ex capo dei "Falchi" di Roma, è Tommaso Niglio il nuovo capo della squadra mobile di Salerno

Ex capo dei “Falchi” della squadra mobile di Roma, è Tommaso Niglio il nuovo capo della squadra mobile di Salerno. Si è presentato questa mattina nella sede della Questura, emozionato e pronto a mettersi al lavoro, il vice questore Niglio, 42 anni, nato a Roma, nipote del carabiniere e “generale eroe” Gennaro Niglio, subentra a Claudio De Salvo dopo aver diretto la squadra mobile di Latina. In passato è stato anche il capo della mobile a Terni.

Niglio si è incontrato ieri con il procuratore Lembo: “Ci siamo rimandati ad un incontro un pò più approfondito, ieri ci siamo conosciuti, ci rivedremo e stabiliremo delle strategie di carattere investigativo. Le priorità sono quelle della città, io mi metto al servizio dei salernitani – ha detto Tommaso Niglio – ho cominciato a girare per la città perchè devo capire, grazie anche ai miei uomini, com’è fatta Salerno. Dobbiamo mantenere uno standard elevato come quello mantenuto dal collega De Salvo”.

Tommaso Niglio si è espresso anche sulla questione legata alla movida violenta, in riferimento agli ultimi fatti di cronaca: “Stiamo seguendo tutto anche con le volanti, in questi fenomeni è importante il lavoro di squadra in cui credo molto. Affronteremo tutto e daremo risposte significative alla città, Salerno ha come tutte le sue problematiche, io affronto i criminali cercando di dare le giuste risposte”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.