Taste - Sapori mediterranei

Niente chiusura per il centro di procreazione assistita del Ruggi

Il centro non chiude, anzi raddoppia: la Regione Campania punta sul passaggio al secondo livello nell'ospedale di via San Leonardo

Non sarà chiuso il centro di procreazione assistita del Ruggi, anzi raddoppia. Come si legge sul quotidiano Il Mattino, oggi in edicola, la Regione vuole rilanciare la struttura ed Enrico Coscioni ha preannunciato che per l’inizio della prossima settimana sarà sottoscritto un decreto regionale, da parte del presidente della giunta, che da il via libera per il centro salernitano al passaggio al secondo livello, con la possibilità di procedere, oltre alla diagnostica, anche all’impiantistica.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.