Pizzeria Betra Salerno

Nicola Bellomo a un passo dai granata

Il 27enne di Bari vecchia vicino all'accordo con la Salernitana: il suo ingaggio aprirebbe nuovi scenari sullo schieramento

Spegnerà 27 candeline il 18 febbraio Nicola Bellomo e potrebbe festeggiare il suo compleanno proprio a Salerno. Operazione avanzata con l’Alessandria, il furetto di Bari vecchia ha giocato 13 gare con i grigi, nell’ultima parte pochissimi spezzoni di gara, meno di 90 minuti in totale nelle ultime 6 gare. Come è noto dopo l’amichevole contro la Feralpisalò il diesse Cerri ha confermato la trattativa che lo dovrebbe portare a Salerno in questa finestra di mercato: “Dovrebbe mancare poco al trasferimento. Si sta comunque allenando, ci siamo accordati che se non dovesse trovare sistemazione entro due o tre giorni tornerà qui. Ma su di lui ci sono trattative in essere, una è molto concreta. La Salernitana? Può essere”. Sul calciatore c’è stato in interesse anche del Brescia ma pare che i contatti con le Rondinelle si siano bloccati sul nascere, sul trequartista ora c’è solo la Salernitana che conta di portarlo all’Arechi a stretto giro. Perchè Nicola Bellomo? L’acquisto, se andasse in porto, avrebbe il  “timbro” anche di Stefano Colantuono, a quel punto bisognerà capire dove e come potrà servire Nicola Bellomo alla squadra granata. Sulla trequarti o mezzala (ruolo in cui si è espresso negli ultimi anni, per la verità con scarsi risultati). Da esterno a sinistra (lì dove può rientrare con il destro) o dietro le punte, posizione che probabilmente gli è più congeniale. Non è la prima volta che Bellomo viene accostato alla Salernitana, cercato prima dell’approdo a Vicenza in B lo scorso anno. Lanciato in serie A al Toro da Ventura, da agosto fino a gennaio 2013 l’esperienza in massima serie con i granata, con 7 presente e una rete contro l’Inter.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.