Richiedi la tua pubblicità

Nel Salernitano c’è l’Avalanche Day: lo sbarco che cambiò l’Italia

Si conclude ad ottobre, la rassegna "Avalanche Day - Lo sbarco che cambiò l'Italia", per commemorare proprio l’operazione di sbarco degli alleati sulle coste salernitane decisiva per le sorti della seconda guerra mondiale.

locandina_AvalancheDay
categoria focus

Bellizzi, Acerno, Battipaglia, Eboli, Montecorvino Pugliano e Olevano sul Tusciano insieme nel ricordo dello sbarco alleato sulle coste salernitane

Domenica 2 ottobre, nel Cimitero di Guerra a Montecorvino Pugliano, Cerimonia con deposizione di una corona e Consegna Menzioni d’onore a cittadini ed autorità civili/militari meritevoli

Si conclude ad ottobre, la rassegna “Avalanche Day – Lo sbarco che cambiò l’Italia”, per commemorare proprio l’operazione di sbarco degli alleati sulle coste salernitane decisiva per le sorti della seconda guerra mondiale.

L’operation Avalanche, primo atto di guerra dopo l’armistizio, viene ricordato come la più grande operazione aeronavale del mediterraneo e la seconda, per importanza, di tutta la seconda guerra mondiale dopo lo sbarco in Normandia. Tutta l’area del golfo, sia lungo le coste che nell’entroterra, fu interessata dalle operazioni: 100.000 inglesi toccarono terra sulle spiagge di Battipaglia, circa 69.000 americani sbarcarono sulle due ali dello schieramento a Pontecagnano e Capaccio, mentre altri piccoli contingenti in Costiera Amalfitana.

Il progetto “Avalanche Day”, realizzato e promosso dai comuni di Bellizzi, Acerno, Battipaglia, Eboli, Montecorvino Pugliano e Olevano sul Tusciano, ha inteso rievocare questo determinante evento storico in un viaggio esperenziale tra escursioni, degustazioni, rappresentazioni, raduni, dibattiti, concerti.

Ricco e variegato il calendario della rassegna con incontri e presentazioni con testimonianze privilegiate che si alterneranno a musica, arte ed enogastronomia, che si protrarranno fino al 9 ottobre con l’ultimo evento a Eboli in piazza della Repubblica.

Intanto, domenica 2 ottobre, nel Cimitero di Guerra di Salerno a Montecorvino Pugliano, si terrà una Cerimonia Istituzionale con deposizione di una corona e la Consegna di Menzioni d’onore a cittadini ed autorità civili/militari meritevoli.

La settimana successiva, sabato e domenica 8 e 9 ottobre, gli eventi saranno concentrati nel comune di Eboli, prima nel Museum of Operation Avalanche con ilFocus DALLA RAZIONE “K” ALLA DIETA MEDITERRANEA a cura dell’IIS Enzo Ferrari di Battipaglia (SA) – ICATT Eboli (SA) e, il giorno seguente, tra le altre cose, con una suggestiva rievocazione storica con la sfilata di mezzi militari storici e con il Concerto U.S. NAVAL FORCES EUROPE/ALLIED FORCES BAND DOPOGUERRA.

Gli eventi sono parte di altre numerose iniziative previste nell’ambito del progetto co-finanziato dal POC Campania 2014-2020, che intende costruire un vero e proprio itinerario di visita per raccontare la storia nei luoghi più significativi dei comuni che ne sono stati teatro: Bellizzi, Acerno, Battipaglia, Eboli, Montecorvino Pugliano e Olevano sul Tusciano.

DOMENICA 2 OTTOBRE 2022

MONTECORVINO PUGLIANO
Cimitero di Guerra di Salerno

Cerimonia Istituzionale con deposizione di una corona presso il Cimitero di Guerra di Salerno

ore 09.30 – Deposizione corona di alloro ed onori presso il Monumento alla presenza delle Autorità

ore 10.15 – Alzabandiera con Inno Nazionale a cura del Soprano Margherita RISPOLI

ore 10.20 – Benedizione della corona a cura di Don Julian Rumbold interventi: Autorità presenti – Antonio GALDI, presidente “Amici del Tricolore APS” – Alunni I.C. “Montecorvino Pugliano (SA)
– Sindaci dei comuni Partner del Progetto AVALANCHE DAY
– Sindaco Alessandro CHIOLA

ore 10.40 – Consegna Menzioni D’ONORE a cittadini ed autorità civili/Militari meritevoli. Saranno presenti alla cerimonia Reenactors con uniformi inglesi e vari corpi armati delle forze Anglo-Americane, autorità civili e militari, alunni di vari Istituti Comprensivi e Superiori

SABATO 8 OTTOBRE 2022

EBOLI
Museum of Operation Avalanche

ore 19.30 – Focus DALLA RAZIONE “K” ALLA DIETA MEDITERRANEA a cura dell’IIS Enzo Ferrari di Battipaglia (SA) – ICATT Eboli (SA)
interviene: Giuseppe FRESOLONE, Direttore Scientifico MOA – Manuela RUSSO, Fiduciario Slow Food Alto e medio Sele – Valerio CALABRESE, Direttore Museo vivente della dieta mediterranea di Pioppi
K Storytelling a cura dell’IIS Enzo Ferrari di Battipaglia (SA) – conduce Luigi NOBILE, Direttore Artistico MOA

VISIT MOA E DEGUSTAZIONE* “K” STANDING
a cura dell’IIS Enzo Ferrari di Battipaglia (SA) – ICATT Eboli (SA)

* Degustazione a numero chiuso. Prenotazione via e-mail avalancheday@comune.bellizzi.sa.it

DOMENICA 9 OTTOBRE 2022

EBOLI
Piazza della Repubblica

dalle ore 10.30 alle ore 18.00 VISIT MOA a cura dell’IIS Enzo Ferrari di Battipaglia (SA) – ICATT Eboli (SA)

dalle ore 10.30 – alle ore 23.00 – EBOLI AI TEMPI DELL’OPERATION AVALANCHE Rievocazione storica

ore 17.30 – Sfilata mezzi militari storici con U.S. NAVAL FORCES EUROPE/ALLIED FORCES BAND e le MAJORETTES “LITTLE STARS”

ore 19.30 – Inaugurazione cippo commemorativo dell’OPERATION AVALANCHE

ore 20.00 – Concerto U.S. NAVAL FORCES EUROPE/ALLIED FORCES BAND DOPOGUERRA – “Le auto che scrissero la storia nel secondo dopoguerra” a cura del Club Storico Araba Phoenix Battipaglia (SA).
Vespa Club Eboli (SA). In collaborazione con: Associazione Mo’Art – IIS “T. Confalonieri” di Campagna (SA) – IIS Enzo Ferrari di Battipaglia (SA) – IC Salvemini di Battipaglia (SA) – Associazione di rievocazione storica “NOI SOLDATI AL FRONTE 43-45” – Associazione storico culturale “AVALANCHE 1943” – Associazione Storico-culturale 36th ID TEXAS Reenactment Team Napoli – Autorevival club – Club Storico Araba Phoenix Battipaglia (SA). Vespa Club Eboli (SA)

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.