Assistenza computer salerno e provincia

Nel centro storico rivive la “via Crucis”

La rappresentazione giunta alla 28esima edizione, il 29 marzo nella domenica delle Palme

Marco Rarità

Dove e quando

Centro Storico di Salerno

È stata ufficialmente presentata questa mattina, a Palazzo di Città, la 28esima edizione della Via Crucis in costume d’epoca organizzata dalla comunità parrocchiale di S. Maria delle Grazie e S. Bartolomeo di Salerno, con la partecipazione della comunità Medaglia Miracoloso e Volto Santo con la presenza degli alunni delle scuole “Monterisi” e “Don Milani”. L’appuntamento, come ha spiegato l’organizzatore Giovanni Giordano, al fianco del parroco don Alessandro Gallotti, è per le 18.30 in piazza Flavio Gioia il 29 marzo, la domenica delle Palme.

In quella stessa piazza verrà rappresentato l’ingresso a Gerusalemme. La rappresentazione continuerà in piazza Portanova e successivamente dinanzi la chiesa di San Benedetto. La via Crucis proseguirà al tempio di Pomona, in piazza Sant’Agostino e dinanzi la chiesa di Santa Lucia.

«Penso che la nostra via Crucis sia diventata una tradizione per il centro storico – ha dichiarato Giovanni Giordano – avere 60 ragazzi, una partecipazione così ampia di alunni delle scuole salernitane Monterisi e Don Milani, è motivo orgoglio».

In piazza Sedile del Campo e in via dei Canali le ultime rappresentazioni prima di arrivare in piazza Abate Conforti dove si vivrà la crocifissione. Seguirà la processione con Gesù deposto nel sepolcro per via Trotula de Ruggiero fino alla chiesa di Santa Maria delle Grazie.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.