Scarpe per bambini - Millepiedi

Nasce Myoho a Salerno: “L’altra faccia del bere sostenibile”

A Salerno un nuovo progetto innovativo ed eco-friendly, che strizza l’occhio alla politica del “plastic-free”

Myoho
Un piccolo ritrovo, caldo ed accogliente, nel cuore di Salerno, dove due amici (perché è quello che sono Rosa e Gianpiero, i due titolari), accolgono i loro ospiti: questo è il Myoho.
Un lounge-bar dallo stile industrial e minimal, realizzato con materiali di recupero, che riporta il locale alla antica concezione, un po’ persa, di convivialità, ritrovando gli altri e se stessi, in un’atmosfera intima e un po’ retrò.

Il Myoho ha poi un’importante aspirazione: quella di diventare completamente eco-friendly.
Per questo i clienti troveranno contenitori totalmente compostabili, in PLA, cellulosa o cartone, 100% plastic-free. Banditi quindi tutti i materiali derivanti dal petrolio, per fare spazio solo ai cari vecchi bicchieri in vetro (tutti diversi tra loro!). Un nuovo concetto di “bere sostenibile”, che, da una piccola realtà, può davvero dare un grande esempio.

Lontano dal caos della movida salernitana, in via Scavate Case Rosse (accanto alla storica pizzeria Pullecenella), il Myoho consente sicuramente di uscire dalla tradizionale concezione di lounge, per staccare la spina e rilassarsi, magari leggendo un libro o facendo quattro chiacchiere, comodamente adagiati su un divano vintage.
Ma non è tutto. Il Myoho è anche un luogo di “contaminazioni”, tutte da scoprire, dai drink all’arredamento.

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.