Assistenza computer salerno e provincia

Napoli sui fuochi: “Inopportune le polemiche di questi giorni”

"Recentemente si è ritenuto, da parte della Curia, di dare un impianto strettamente religioso all’'evento, l’'amministrazione ne ha preso atto"

Carmen Incisivo

592

“Inopportune”, così il sindaco Enzo Napoli ha bollato le critiche piovute sull’amministrazione comunale che quest’anno, in occasione di San Matteo, non autorizzerà, nè finanzierà il classico ed attesissimo spettacolo pirotecnico. “Ritengo inopportune le polemiche di questi giorni: al netto delle strumentalizzazioni evidenti, la posizione dell’Amministrazione è stata leale e lineare- ha scritto in una breve missiva destinata ai cittadini per fare a tutti gli auguri per San Matteo-. Per anni si è celebrata la Festività coralmente e la processione si è sempre tenuta, in pace ed armonia, così come era andata costruendosi nel tempo e in coerenza con la volontà della Chiesa e della città. Recentemente si è ritenuto, da parte della Curia, di dare un impianto strettamente religioso all’’evento. L’’amministrazione semplicemente ne ha preso atto e conseguentemente le è parso inopportuno e stonato promuovere uno spettacolo pirotecnico.
Ora, però, è tempo di guardare al futuro e di augurare a tutti i salernitani di trascorrere serenamente e in gioia la festività di San Matteo: l’’Amministrazione Comunale ha, per questo, svolto come sempre il suo ruolo”.
Per molti, ed alcuni passaggi della lettera lo lasciano trasparire senza troppa difficoltà e con malcelata disinvoltura, si tratta solo dell’ultimo capitolo di una guerra fra potere temporale e potere spirituale sulle celebrazioni per il Santo Patrono.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.