Taste - Sapori mediterranei

Musica oltre orario consentito nel centro storico, due bar sanzionati

Multa di 516 euro, deferito il proprietario di un altro locale della movida per disturbo del riposo delle persone

Gli agenti della Polizia di Stato appartenenti alla Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Salerno, nell’ambito di una pianificata attività di vigilanza, intensificata su disposizione del Questore Pasquale Errico in vista delle festività di fine anno e dell’evento “Luci d’artista”, hanno effettuato, nelle ore notturne del weekend appena trascorso, accurati controlli negli esercizi commerciali a Salerno per verificarne la regolarità.

Nel corso del servizio i poliziotti hanno controllato, in particolare, 4 bar ubicati nel centro storico della città, accertando che in due di essi erano in corso esecuzioni musicali con emissioni sonore non consentite. Al titolare di uno dei due bar è stata contestata dai poliziotti la violazione dell’ordinanza sindacale n. 124595 del 9/7/2013 del Comune di Salerno e dell’Art. 4 del Regolamento di disciplina delle attività rumorose D.C.C. N. 51 del 29/07/2002 che prevede la sanzione del pagamento in misura ridotta di Euro 516,46, per esecuzioni musicali con emissioni sonore oltre gli orari consentiti. Il titolare dell’altro bar è stato deferito alla competente Autorità Giudiziaria per la violazione dell’Art. 659 del Codice Penale, disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone, a seguito degli accertamenti effettuati da tecnici dell’Arpac.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.