Taste - Sapori Mediterranei

Muore dopo un litigio con il marito, arrestato 55enne salernitano

Ricoverata d’urgenza per emorragia cerebrale mori a fine dicembre del 2015, questa mattina l'arresto

Federica D'Ambro

Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Agropoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere – emessa dal GIP del Tribunale di Vallo della Lucania – nei confronti di un 55enne di Castellabate, ritenuto responsabile della morte della moglie avvenuta nel dicembre 2015.

La donna di 49 anni, di Castellabate, morì dopo sette mesi di agonia nell’ospedale di Telese Terme, in provincia di Benevento. I fatti relativi al litigio risalgono al 20 maggio del 2015 quando in un primo momento si ipotizzò un incidente domestico. Ed invece, Angela Della Torre, quel maledetto giorno, avrebbe litigato per l’ennesima volta con il marito. La lite si sarebbe conclusa con la spinta dell’uomo ai danni della malcapitata che sarebbe caduta e avrebbe battuto la testa.

Ricoverata d’urgenza per emorragia cerebrale mori a fine dicembre del 2015. La versione del marito non convinse e dopo diverse indagini oggi sono scattate le manette ai polsi del 55enne.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.