Taste - Sapori Mediterranei

Mostrò video hard a minorenni, arrestato bidello

L'uomo, di Mercato San Severino, ora è ai domiciliari per corruzione di minori

admin

Arresti domiciliari per il collaboratore scolastico accusato di corruzione “continuata” di minorenni. Le indagini partirono dopo la denuncia dei genitori di una dodicenne la quale, recatasi dal bidello per consegnare l’autorizzazione per una gita scolastica, fu invitata da quest’ultimo a seguirlo in una stanza limitrofa alla guardiola. In quella stanza obbligò la ragazza a vedere un video porno dallo cellulare per indurla a compiere degli atti sessuali. La ragazza, scioccata, prima si è confidata con le amiche e poi con i genitori. Dalle indagini è emerso che lo stesso bidello aveva avuto gli stessi comportamenti con altre giovani studentesse. L’ordinanza restrittiva, emessa dal gip del tribunale di Nocera Inferiore, è stata eseguita in giornata dai carabinieri della compagnia di Mercato San Severino.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.