Taste - Sapori mediterranei

Morso a Capaccio da una vipera, 50enne trasportato in ospedale a Roccadaspide

OSPEDALE ROCCADASPIDE

E’ stato morso nei giorni scorsi a Capaccio Paestum un 50enne, ancora oggi ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Roccadaspide. La notizia è stata diffusa da vocedistrada.it, l’uomo è stato morso alla mano, il rettile è riuscito ad agganciare due dita inoculando il veleno e poi si è attorcigliato al polso. Con forza l’uomo si è riuscito a liberare dell’animale, poi di corsa verso casa ha chiamato i soccorsi. La moglie ha allertato i sanitari che in emergenze lo hanno trasportato all’ospedale di Roccadaspide. Le sue condizioni purtroppo restano gravi, all’uomo è stato somministrato il siero, la quantità del veleno che la vipera sprigiona al morso varia a seconda della pressione ma soprattutto della frequenza con la quale il rettile ha morso delle prede nei giorni precedenti. Il veleno della vipera, il più delle volte, è caratterizzato da una azione anticoagulante, a questa viene aggiunta una quantità di neurotossina, talvolta anche minima, ma è il primo fattore a creare problemi. I bambini e le persone anziane sono i soggetti più a rischio dopo un morso di vipera.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.