Taste - Sapori mediterranei

Minacce e speronamenti per la compravendita di un’auto: nei guai 2 imprenditori

Ora gli imprenditori dovranno rispondere di minacce con l’aggravante dello speronamento, i fatti non sarebbero stati ancora accertati del tutto, sul caso indagano i carabinieri

Federica D'Ambro

Minacce per la compravendita di un’auto, denunciati due imprenditori di Sala Consilina. La denuncia è partita da un imprenditore di 60 anni di Sanza che, oltre ad essere stato minacciato- secondo quanto dichiarato ai carabinieri- più volte è stato vittima, da parte dei due imprenditori in questione, di inseguimenti e speronamenti. I fatti non sarebbero stati ancora accertati del tutto, intanto la procura della Repubblica di Lagonegro ha preso in esame la deposizione dell’uomo. Ora gli imprenditori dovranno rispondere di minacce con l’aggravante dello speronamento. Sul caso indagano i carabinieri della stazione di Sanza coordinati a livello territoriale dai colleghi della compagnia di Sapri.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.